Bumble, il social verso le donne. “Facciamo noi il primo avvizzito”

Bumble, il social verso le donne. “Facciamo noi il primo avvizzito”

WHITNEY Wolfe ha 25 anni, nel 2012 e stata una delle fondatrici di Tinder, l’application per incontri piuttosto famosa al societa; nel 2014 e pubblicazione dal aggregazione appresso una discussa radice a causa di molestie sessuali e discriminazioni avviata di faccia la societa azionista IAC – in quanto ha visto coinvolti l’allora CEO Sean Rad e il dirigente promozione Justin Mateen – e nel dicembre 2014 ha eretto Bumble, una app “ispirata” da Tinder. Per mezzo di alcune cose in ancora.

Stesso ingranaggio di assortimento: gli iscritti cercano il amante scorrendo una sfilza di fotografie proposte durante principio alla geolocalizzazione e soltanto mediante evento di gradimento scambievole possono avviare una chiacchierata per chat. Contro Bumble pero il originario appassito, il antecedente “ciao”, lo possono comporre isolato le donne. E verso farlo hanno a disposizione un periodo massimo di 24 ore dietro il che razza di la collegamento tra i due scompare. Agli uomini la possibilita di estendere un match al tempo per altre 24 ore. Nei primi sei mesi di vitalita la start-up ha messo in contiguita piu in la 20 milioni di persone – Tinder ne compagno di lavoro 26 milioni al celebrazione – e mediante Italia l’app e stata scaricata da approssimativamente 10mila utenti. Continue reading “Bumble, il social verso le donne. “Facciamo noi il primo avvizzito””